> CONTESTAZIONE

.....e per impugnare il licenziamento?

L’art. 1, comma 40 della Legge n. 92/2012 (riforma Fornero), modificando l’art. 7 della Legge 604/1966, reintroduce il tentativo obbligatorio di conciliazione presso le Direzioni Territoriali del Lavoro (DTL)

.

La riforma prevede che il licenziamento per giustificato motivo oggettivo, nelle imprese sopra i 15 dipendenti, debba essere preceduto, obbligatoriamente, da una comunicazione da parte del datore di lavoro alla DTL “del luogo dove il lavoratore presta la sua opera” e trasmessa per conoscenza al lavoratore, dichiarando contestualmente l’intenzione di procedere al licenziamento e indicando i motivi del licenziamento medesimo oltre alle eventuali misure di assistenza alla ricollocazione del lavoratore.