CONDOTTA INCRIMINATA

La fattispecie del lavoro irregolare ruota intorno alla condotta di illecita occupazione di lavoratori che, in virtù del dato normativo di riferimento, si concretizza nell’impiego di lavoratori non risultanti dalle scritture o da altra documentazione obbligatoria.

A livello pratico, può essere precisato come la summenzionata condotta si realizza nel momento in cui si giunge all’instaurazione di un rapporto di lavoro in chiara ed insanabile violazione di tutte le prescrizioni normative dettate al riguardo (si pensi, ad es., all’omessa comunicazione di assunzione al Centro per l’impiego, all’omessa denuncia nominativa all’Inail ovvero all’omessa registrazione sul libro matricola che consente agli organi di vigilanza l’immediato riscontro del personale occupato).

Comments