IRROGAZIONE DELLA MAXISANZIONE - COMPETENZA

La competenza ad accertare la violazione in esame si ascrive in capo agli organi preposti ai controlli in materia fiscale, contributiva e del lavoro.

La competenza ad irrogare la relativa sanzione amministrativa è attribuita agli organi di vigilanza del Ministero del Lavoro e delle A.s.l. ed, infine, ai funzionari dei Vigili del Fuoco.

Da ciò deriva, come logica conseguenza, che il personale ispettivo del Ministero del Lavoro potrà emanare il predetto provvedimento interdittivo solamente a fronte di violazioni della normativa prevenzionistica in quegli ambiti in cui lo stesso personale ha competenza all’accertamento.

Dal canto suo il personale ispettivo delle Asl, in virtù della propria competenza di carattere generale in materia di salute e sicurezza, potrà adottare il provvedimento di sospensione anche in ogni altro ambito o settore.

Infine, funzionari dei Vigili del Fuoco avranno competenza in materia di violazioni in materia di prevenzione incendi.

Comments