NEWS‎ > ‎

Licenziamento per riassetto organizzativo

Corte di Cassazione  Sentenza n. 23222 del 17 novembre 2010

Con sentenza della Corte di Cassazione 17 novembre 2010 n. 23222, la suddetta ha ribadito che, in ipotesi di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, il licenziamento è possibile anche nell'ipotesi  di riassetto organizzativo dell'azienda. In ogni caso il datore di lavoro ha l’onere di provare davanti al giudice, con riferimento all’organizzazione aziendale esistente all’epoca del licenziamento, la reale ‘impossibilità di adibire utilmente il lavoratore licenziato in mansioni diverse da quelle che prima svolgeva’ e la non pretestuosità del riassetto organizzativo  operato.

Comments